SGS-RNA

 

SGS-RNA (Sistema di Gestione della Sicurezza legata ai Rischi Naturali ed Antropici) nasce dall’esigenza oramai vetusta di rimediare alle troppe catastrofi (naturali e non) avvenute fino ad oggi ed in cui troppe persone hanno perso la vita o sono rimaste gravemente ferite. SGS-RNA si presenta come la prima piattaforma in grado di gestire tutti i rischi cui il territorio è soggetto, siano essi di matrice naturale o antropica. Intervenire in maniera tempestiva, ossia prima che l’evento raggiunga il suo apice, è condizione strettamente necessaria affichè i danni si riducano al minimo e, nel migliore dei casi, si azzerino.

Il progetto, iniziato giorno 1 novembre 2018 e terminato giorno 31 luglio 2019, è stato portato avanti dai dipendenti della Technology Advising affiancati da consulenti esterni presso gli uffici aziendali del Centro Direzionale di Napoli.
I risultati conseguiti per la totalità delle attività svolte sono in perfetta corrispondenza con gli obiettivi progettuali preposti. Quello che l’azienda ha voluto realizzare e fornire come prodotto è un risultato finito e non parziale o incompleto. Non basta, infatti, avvisare in maniera casuale (ad esempio solo all’interno delle scuole) e poco specifica (ad esempio comunicando via radio “evento alluvionale in atto”) per permettere alle persone di mettersi in salvo: servono messaggi diramati su tutto il territorio e con informazioni dettagliate.
Quello che la TA ha realizzato è un autentico prodotto di quelle che oggi vengono definite Industrie 4.0 e delle quali, durante l’anno 2019, l’azienda è diventata Centro di Trasferimento Tecnologico.

Il progetto che la TA propone affronta infatti una tematica, ossia quella delle gestione del rischio, che è strettamente connessa al settore Industrie Creative ma che in un certo senso abbraccia gli ambiti della manifattura 4.0. Manifattura 4.0 non è altro che il connubio, ai tempi odierni, della macchina e dell’uomo. Quello che finora l’uomo ha svolto senza l’ausilio della tecnologia oggi cambia processi e si trasforma in manifattura d’avanguardia. Ebbene, le operazioni in caso di emergenza sono state da sempre dettate dalla tempestività, dalla prontezza e dalle decisioni dell’uomo. Sono infatti sempre le squadre dei soccorsi ad intervenire secondo uno schema dettato
dalla tipologia di evento. SGS-RNA si pone come manifattura 4.0 facendo entrare in modo determinante la tecnologia all’interno di un settore fino ad oggi gestito solo dall’uomo. La tecnologia a sussidio delle operazioni di soccorso, è questo il fine del progetto proposto dalla TA.

Per ulteriori approfondimenti su SGS-RNA cliccate sul link
https://www.youtube.com/watch?v=D8UNIwpFKyc

mentre per ricevere altre informazioni sul POR Campania FESR 2014-2020
visitate il sito della Commissione (www.ec.europa.eu),

quello della Regione ( www.regione.campania.it )
e quello del Por Campania FESR 2014-2020 ( www.porfesr.regione.campania.it ).